Torna Castrum Raymundi

03/12/2018 - Castelraimondo si immerge nel clima medievale della rievocazione storica “Castrum Raymundi”, organizzata con il patrocinio del Comune di Castelraimondo e il supporto della Pro Loco Castelraimondo e la Militia Bartholomei.

Le celebrazioni dell'anniversario della fondazione di Castelraimondo – datata 1° dicembre 1311, come riporta la pergamena ufficiale conservata presso l'Archivio di Stato di Firenze, sono giunta all'ottava edizione.

Le feste entrano nel vivo giovedì 6 dicembre e venerdì 7 dicembre, con gli incontri organizzato con l'Archeoclub di Camerino, a tema “La cucina medievale” e “L'araldica locale”, aperitivo e apertura delle osterie, nel centro storico dalle ore 18,30 in poi, accampamento medievale e spettacolo del gruppo tamburi "Tympana Raymundi"ed i loro babytamburi e a tarda notte "Rogo della Cipogna". Sabato 8 dicembre “Il Sigilli di Raimondo”, il gruppo ricostruttivo della Militia Bartholomei cura l'allestimento della vita da campo medievale, da via della Croce fino a Piazza della Repubblica, rievocazione storica della Fondazione del Castello di Raimondo, apertura delle Osterie e balli a cura del Gruppo folk Castelraimondo, in centro storico dalle 16,30. Giornata di chiusura, domenica 9 dicembre, con la rievocazione storica dell'Assedio del Castello di Raimondo del 1415, apertura delle Osterie nel centro storico dalle ore 15 e 30.


da Comunicamonti
Comunicazione e formazione




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2018 alle 18:51 sul giornale del 04 dicembre 2018 - 553 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, castelraimondo, comunicamonti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a13T