Fuga di gas al campo sportivo di Matelica, la società: "Ragazzi e famiglie hanno dimostrato una grande forza"

Matelica Calcio 10/01/2019 - Mercoledì 9 gennaio è avvenuto un gravissimo problema che ha coinvolto il gruppo dei nostri Esordienti 2006 che hanno subito un'intossicazione da monossido di carbonio.

Innanzitutto ora i bambini e i tecnici del gruppo 2006 stanno bene dopo una lunga nottata in giro per gli ospedali regionali ed extra regionali per le terapie in camera iperbarica. A tutti loro e alle loro famiglie va tutto il nostro sostegno e solidarietà per aver vissuto un momento veramente critico per la loro salute.

Dopo aver constatato i primi casi di intossicazione sono stati avvisati i Carabinieri, le Autorità Comunali, i proprietari dell'impianto e la ditta CPM srl di Recanati gestore dell'impianto di riscaldamento, che hanno attivato le procedure per la verifica delle cause. Questa notte sono intervenuti allo stadio i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, il Sindaco ed alcuni assessori per il primo intervento.

I VVFF hanno verificato un altissimo valore di monossido di carbonio nei locali degli Spogliatoi nr.1 e nr.2 e nella Segreteria del Settore Giovanile oltre che nel Locale Caldaia, gli altri locali sono risultati nella normalità. Pochi minuti dopo aver fatto arieggiare, i valori dell'aria sono tornati alla normalità e gli spogliatoi sono ora tutti accessibili senza nessun rischio.

I VVFF hanno constatato la causa dell'evento nel malfunzionamento della caldaia, gestita dalla ditta CPM srl di Recanati, disponendo la chiusura della stessa a cui ha fatto seguito l'ordinanza Sindacale nr. 2 di oggi che ne ha disposto il divieto di utilizzo e di accensione fino al ripristino del regolare funzionamento.

La giornata appena trascorsa ha sicuramente sconvolto i nostri ragazzi e i loro familiari che però hanno dimostrato una grandissima forza nel superare questo terribile momento. Ringraziamo tutto il personale sanitario dei vari nosocomi che è intervenuto prontamente per garantire la salute dei nostri ragazzi, il Dr. Stassola e la D.ssa Ruggeri subito attivi nella gestione dell'emergenza, le forze dell'ordine, i Vigili del Fuoco e l'Amministrazione Comunale nelle persone del Sindaco e degli Assessori Potentini, Montesi e Ruggeri che nella nottata appena trascorsa sono subito intervenuti allo Stadio alla presenza del nostro Vice Presidente Marco Stopponi e del nostro responsabile logistica Mauro Santucci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2019 alle 16:37 sul giornale del 11 gennaio 2019 - 1145 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a20V