Sisma, i sindaci dell'entroterra rifiutano l'incontro con Crimi: "Convocazione lontana dalle zone colpite"

Terremoto Fiastra 22/01/2019 - I sindaci dell'entroterra hanno deciso di non prendere parte all'incontro di oggi con il sottosegretario alla ricostruzione, Vito Crimi, e con il commissario straordinario, Piero Farabollini.

In una breve e perentoria nota la comunicazione della scelta: "Non intendiamo rispondere alla convocazione odierna a Tolentino perchè lontana dalle zone che, come noto, sono state catastroficamente colpite dal sisma del 2016".

La nota è stata sottoscritta dai sindaci di Bolognola, Caldarola, Camerino, Castelraimondo, Castelsantangelo sul Nera, Esanatoglia, Fiastra, Muccia, Pievetorina, Valfornace, Serravalle di Chienti, Ussita.


da Comunicamonti
Comunicazione e formazione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2019 alle 12:34 sul giornale del 23 gennaio 2019 - 465 letture

In questo articolo si parla di politica, camerino, comunicamonti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3vW