Controlli antimafia sulle ditte che lavorano alle Sae, Piccinini: "Nessuna ditta segnalata dalle Prefetture"

Sae Pieve Torina 04/02/2019 - “Si sono conclusi tutti i controlli antimafia e nessuna ditta soggetta a verifica dalla legge è stata segnalata dalle Prefetture” spiega il capo della Protezione Civile David Piccinini dopo la delibera Anac sugli esiti degli accertamenti per fornitura, trasporto e montaggio delle Sae.

“Su circa 1300 istanze di subappalto solo una ditta ha dichiarato di essere in regola sotto il profilo contributivo pur non essendolo. Questa azienda faceva parte di una Ati (Associazione temporanea d’imprese), diversa dalla mandataria subappaltatrice di Arcale. L’importo delle attività svolte da questa ditta sarà oggetto di contenzioso e ci riserviamo di costituirci in un eventuale procedimento penale” conclude Piccinini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2019 alle 21:33 sul giornale del 05 febbraio 2019 - 380 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3X8