Chiuso dal questore un bar di Camerino

polizia uscita delle volanti 1' di lettura 12/02/2019 - Chiuso per 15 giorni un bar di Camerino in via Madonna delle Carceri.

In due mesi Polizia e Carabinieri avrebbero effettuato circa 30 controlli all'interno del locale in seguito a segnalazioni di cittadini. Nel bar le forze dell'ordine hanno riscontrato sempre la presenza di pregiudicati gravati da precedenti come spaccio, rapina, ricettazione e furto.

Martedì mattina è arrivato il provvedimento del questore Pignataro, che ha disposto la chiusura per 15 giorni ai sensi dell'articolo 100 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

"Secondo quanto prevede la legge - si legge nella nota della Questura di Macerata - è facoltà del Questore sospendere la licenza di un esercizio nel quale siano avvenuti disordini o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose e che comunque costituisca un pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini".

"Il bar - prosegue il comunicato della Questura - era frequentato soltanto da pregiudicati tant’è che i cittadini, avendo timore di entrare, avevano smesso di frequentarlo dopo che all'interno erano scoppiate liti, anche per futili motivi, che avevano creato un clima di tensione e di pericolo per la sicurezza della clientela".






Questo è un articolo pubblicato il 12-02-2019 alle 21:13 sul giornale del 13 febbraio 2019 - 4119 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, camerino, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4ev





logoEV