Alto Adige: con lo slittino sulla pista nera, dopo la bimba muore anche la madre

14/02/2019 - Non ce l'ha fatta Renata Dyakowska, madre di Emily Formisano, la bimba di otto anni morta il 4 gennaio per un incidente con lo slittino sulle piste del Corno del Renon, in Alto Adige.

La donna è morta all’ospedale di Modena, dopo 40 giorni di agonia. La donna, 38enne di Reggio Emilia, di origine polacca, era in gravi condizioni dal terribile incidente del 4 gennaio e nonostante le terapie le sue condizioni cliniche non sono migliorate.

La famiglia stava trascorrendo la settimana bianca in Alto Adige. Mentre il padre stava sciando e le aspettava a fine pista, madre e figlia, a bordo dello slittino, avevano sbagliato direzione imboccando una pista nera, vietata alle slitte, anzichè quella riservata. La piccola era morta sul colpo.

La tragica vicenda aveva sollevato polemiche anche per i cartelli di indicazione delle piste, scritti solo in tedesco.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2019 alle 12:37 sul giornale del 15 febbraio 2019 - 1485 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4h6