Tirreno-Adriatico a San Severino: ecco come cambia la viabilità

13/03/2019 - Anche la Città di San Severino Marche si prepara al passaggio della carovana di ciclisti della Tirreno – Adriatico, la gara dei due mari. La sesta tappa, la Matelica-Jesi, denominata la “tappa del Verdicchio”, lunedì prossimo (18 marzo) interesserà le strade settempedane.

Il comando della Polizia Locale informa che, dalle ore 12 alle ore 13, saranno interdette al traffico la ex Sp. 361, dall’incrocio con la ex Sp. 502 (ospedale) direzione Castelraimondo, e la ex Sp. 502, in direzione Cesolo – Cingoli nei due sensi di marcia. Imponente l’organizzazione predisposta dal Comune di San Severino Marche per garantire, in particolare, la sicurezza agli incroci e alle intersezioni stradali con tutti gli agenti della Polizia Locale impegnati lungo il percorso insieme a una cinquantina tra volontari del gruppo comunale di Protezione Civile e volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Sarà inoltre vietata l’attività di commercio ambulante lungo il percorso di gara. I ciclisti arriveranno da Castelraimondo e percorreranno la variante fino alla rotatoria per l’ospedale per poi prendere in direzione di Cesolo e salire verso Cingoli e Apiro e ridiscendere verso Cupramontana, Maiolati, Moie e giù per la Vallesina. In gara ci saranno tutti i big del pedale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2019 alle 14:28 sul giornale del 14 marzo 2019 - 2181 letture

In questo articolo si parla di sport, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5g6