Sae, Sciapichetti su Arcale: "Vogliono sottrarsi alle proprie responsabilità"

Sae Pieve Torina 20/03/2019 - “Le richieste di Arcale – dichiara l’assessore regionale Angelo Sciapichetti - sono temerarie e pretestuose. Intese solo ad evitare l’applicazione delle penali che la Regione ha applicato per i gravi ritardi e disservizi nella esecuzione della fornitura delle casette. Nonostante i mille solleciti da parte della Regione ad effettuare l’immediata consegna delle sae, il Consorzio Arcale ha rallentato i tempi a causa della mancata assunzione di personale idoneo e nella misura necessaria, a causa della indisponibilità dei manufatti, ed ora pretende di sottrarsi alle proprie responsabilità agendo con atti giudiziari del tutto infondati”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2019 alle 11:18 sul giornale del 21 marzo 2019 - 236 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5xk





logoEV