Wine e travel bloggers alla scoperta dell'entroterra maceratese tra Matelica e San Severino

2' di lettura 26/03/2019 - Wine bloggers e travel bloggers si sono dati appuntamento per un fine settimana insieme alla più grande community di appassionati di fotografia paesaggistica delle Marche per andare alla scoperta del territorio dell’Unione Montana Potenza Esino Musone.

Questa l’esperienza vissuta da un gruppo di professionisti molto “social” grazie all’iniziativa Marche Tasting Retreats che, nel week-end, ha fatto tappa a Villa Teloni, dimora storica settempedana dalla quale è nato il progetto di incoming per stranieri Homelike Villas (www.homelikevillas.com), iniziativa nata per rilanciare l’economia delle zone colpite dal terremoto grazie anche alla nascita del nuovo tour operator Villas in Italy.

Scopo del tour che ha fatto tappa a San Severino Marche, con la visita alla bellissima piazza Del Popolo, al borgo medievale di Elcito, alla millenaria faggeta di Canfaito ma anche all’abitato di Braccano di Matelica, reso famoso dai murales che abbelliscono le facciate delle case, e al centro di Matelica “Capitale del Verdicchio” con tanto di escursione nei sotterranei del teatro Piermarini, è stato quello di promuovere l’enogastronomia e i luoghi di interesse di un territorio fuori dalle mete ordinarie ma sempre più capace di catturare, con il suo fascino, il turismo straniero.

L’iniziativa ha coinvolto la community di appassionati di fotografia paesaggistica dedita alla promozione di territori regionali “Yallers”, ben sei wine bloggers e poi i travel bloggers di “Italy_You_Dont_Expect” e l’organizzazione di promozione enogastronomica “Wine Salad”. Ad organizzare le visite e l’accoglienza sul territorio, con tanto di degustazioni e visite ai siti produttivi ma anche ai monumenti e ai luoghi simbolo delle realtà visitate, sono stati Villa Teloni, la cantina La Monacesca, l’Adriatica autonoleggi che ha messo a disposizione i mezzi di trasporto, l’azienda agricola Fontegranne, l’azienda agricola Lu Conde, la cantina Casale Vitali e la cantina Lumavite insieme a diverse istituzioni tra cui l’Unione Montana Potenza Esino Musone e i Comuni di San Severino Marche e Matelica. “La promozione del turismo per noi passa anche attraverso i nuovi mezzi utilizzati soprattutto dai giovani per fare comunicazione – sottolinea il presidente dell’Unione Montana, Matteo Cicconi – Anche il nostro territorio deve sfruttare le vetrine social per farsi conoscere nel mondo”.

“E’ sempre più crescente l’interesse delle community per i luoghi non convenzionali. Le nostre zone interne, le stesse che abbiamo scelto per dare vita al nostro progetto di incoming - spiega l’imprenditore Sandro Teloni, a capo dell’organizzazione di HomelikeVillas - sono ricche di tesori unici ma anche locations, come le nostre moderne ville e le nostre dimore storiche, che permettono di soggiornare in strutture uniche ma che presentano un ottimo rapporto qualità prezzo. I nostri affitti settimanali anche per la stagione 2019 permetteranno a tanti stranieri di arrivare qui da noi”.


da Unione Montana Alte Valli del Potenza e Esino







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2019 alle 15:48 sul giornale del 27 marzo 2019 - 1136 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, san severino marche, unione montana, unione montana alte valli del potenza e esino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5Mk