Moria di carpe sul lago di Caccamo: accertamenti dei Forestali

18/04/2019 - Proseguono le attività di accertamento dei Carabinieri Forestali in merito alla moria di carpe in atto da fine marzo presso il lago di Caccamo.

Al momento dai primi esami effettuati sulle carcasse non risultano tracce dei patogeni virali più comuni, nè sono emerse tracce di sostanze tossiche. restano quindi diversi dubbi in attesa di ulteriori esami sulle carcasse e sulle carpe vive prelevate dal lago nei giorni scorsi. L'ipotesi più verosimile è quella di una problematica legata agli esemplari di carpa immessi nelle acque di Caccamo a dicembre. Dai documenti acquisita risulta infatti che siano stati rilasciati nelle acque 200 kg di carpa "regina" provenienti dal ferrarese.






Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2019 alle 18:01 sul giornale del 19 aprile 2019 - 763 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Riccardo Antonelli, articolo, caccamo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6FE