Accoltella una donna a una mano, arrestato un uomo a Camerino

1' di lettura 07/05/2019 - Attimi di paura nel primo pomeriggio di martedì 7 maggio a Camerino alle ore 15.

Un uomo di 55 anni ha ferito una donna a una mano con un coltello. E' successo al Sottocorte Village, il nuovo centro commerciale camerte. E' da lì che un commerciante della zona si è diretto verso il vicino comando dei carabinieri, dove ha avvertito le autorità di quanto stava accadendo. Subito i militari si sono recati sul posto, ovvero all'interno di un negozio di frutta e verdura dove il 55enne stava minacciando di morte una collaboratrice della titolare. La donna si era rinchiusa in uno stanzino e lì era rimasta mentre l'uomo continuava a colpire la porta e urlare. All'arrivo dei carabinieri quest'ultimo ha provato fino all'ultimo a impedire i soccorsi, anche con dei fendenti sferrati proprio verso gli uomini in divisa. Dopo averlo immobilizzato il 55enne è stato arrestato in flagranza di reato e condotto presso la casa circondariale di Ancona.

L'uomo, D. L. V. operaio di origini venezuelane e residente a Montesilvano, era già gravato da precedenti e sottoposto alla libertà vigilata. Sotto choc la titolare del negozio, presente anche lei sul posto. Entrambe le donne sono state trasportate al pronto soccorso. Tutte e due residenti a Camerino, hanno riportato 21 e 15 giorni di prognosi.

(sotto il video delle operazioni dei carabinieri, clicca per aprire)








Questo è un articolo pubblicato il 07-05-2019 alle 18:20 sul giornale del 08 maggio 2019 - 4317 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, camerino, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7dJ





logoEV