La Coldiretti incontra gli aspiranti amministratori comunali di Matelica

1' di lettura 22/05/2019 - Di prospettive del settore vitivinicolo e di gestione del territorio da portare avanti attraverso una collaborazione tra aziende agricole e amministrazione comunale si è parlato nei giorni scorsi a Matelica nel corso di due distinti incontri chiesti da Coldiretti Macerata ai quali era presente l'intero consiglio direttivo di sezione.

Al tavolo, il presidente Francesco Fucili ha presentato l’Agenda Programmatica 2019 con le proposte della categoria agli aspiranti amministratori comunali. Sono stati invitati entrambi i candidati ai quali è stato chiesto di sottoscrivere il documento: il candidato Massimo Baldini ha dato la sua adesione mentre si è in attesa di quella del sindaco uscente Alessandro Delpriori, assente all’incontro e sostituito da un suo delegato.

Sul tavolo vari temi: dai servizi pubblici come la gestione del verde o lo spazzamento delle strade dalla neve, dalle forniture per mense centralizzate di scuole e strutture sanitarie ai servizi dedicati ai bambini, agli anziani o ai diversamente abili, l’azienda agricola può interpretare una parte importante nel settore dei servizi alla collettività.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2019 alle 12:03 sul giornale del 23 maggio 2019 - 1650 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica, coldiretti macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7LN