3 milioni di euro per intervenire sul fiume Potenza nell'entroterra maceratese

1' di lettura 07/06/2019 - Arrivano importanti risorse per una serie di interventi sul fiume Potenza tra Fiuminata e San Severino Marche.

Si è tenuto giovedì, presso l'unione Montana Potenza Esino Musone, un incontro con la Regione Marche e in particolar modo organizzato dall'assessore Sciapichetti e dal dirigente dell'ex genio civile della Provincia di Macerata ing. Marzialetti insieme ai suoi collaboratori, sui fondi del por fesr terremoto da destinare a interventi sul fiume Potenza.

Il tratto interessato è quello che va da Fonte di Brescia (Fiuminata) fino al ponte di Sant'Antonio a San Severino Marche. L'intervento è di oltre 3 milioni di euro. "Un intervento importante - spiega il presidente dell'Unione Montana e sindaco di Pioraco Matteo Cicconi - l'incontro era sostanzialmente per tracciare i punti più importanti sui quali verrà effettuato l'intervento. Sono stati interessati i tecnici e le amministrazioni comunali dei rispettivi territori su cui appunto passa il fiume Potenza. Ora la Regione redigerà il progetto e poi si proseguirà con l'iter procedurale e amministrativo necessario. Speriamo tutti in una più rapida e veloce realizzazione perché sono interventi necessari. Un ringraziamento quindi alla Regione che ha voluto condividere il progetto con i territori quindi con i comuni e con l'Unione Montana".

Sostanzialmente gli interventi serviranno per la messa in sicurezza dell'albero fluviale quindi arginature, sistemazione dei ponti e ripulitura della vegetazione per prevenire future esondazioni.








Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2019 alle 11:44 sul giornale del 08 giugno 2019 - 2039 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8ma