La Juniores del Matelica riparte da un ex calciatore di Serie A

2' di lettura 25/06/2019 - Dopo la partenza di Mister Vincenzo Varriale, il responsabile tecnico del settore giovanile professor Alberto Virgili ha scelto il suo sostituto, si tratta di Mauro Bertarelli, nato ad Arezzo nel 1970.

Un nome molto conosciuto nel panorama calcistico nazionale avendo giocato in serie A, B e C, rispettivamente con la Sampdoria, Empoli, Ravenna, Ancona e Rimini. Nel 1992 ha preso parte a 5 gare con la Nazionale Under 21 e nel 1993 con l’under 23 collezionando 2 presenze.

Per ciò che riguarda la sua carriera da allenatore, per la quale ha ottenuto il patentino UEFA A, ha lavorato con la Jesina, il Vallesina, l’Ancona e nelle ultime due stagioni con l’Academy Civitanova.

“Quando si allenano le squadre agonistiche del settore giovanile la mia filosofia principale è quella di creare il gruppo ed è per me l’obiettivo più importante all’interno della squadra - spiega Bertarelli - Ci sono diversi aspetti e valori umani che reputo fondamentali nella crescita del ragazzo sia dal punto di vista calcistico che nella vita. Le basi fondamentali per avere un grande spogliatoi sono: IMPEGNO-RISPETTO-EDUCAZIONE E DISCIPLINA. Da queste cose si può partire e cominciare a lavorare sul campo su tutti gli altri aspetti, la tecnica, la tattica e la preparazione atletica. Pretendo che in campo la squadra giochi come tale sotto tutti i punti di vista. Un altro fattore importante è quello che non si deve mollare mai a prescindere dalle situazioni che si possano creare durante le partite. Le gare vengono preparate in settimana attraverso gli allenamenti basati sui lavori quasi sempre ad alta intensità. Ritengo, infine, molto importante anche l’aspetto psicologico che reputo un valore aggiunto; se l’allenatore riesce ad entrare nella testa del ragazzo può aiutarlo a migliorarsi per un eventuale “salto” in prima squadra”.

Queste le prime parole di Mister Mauro Bertarelli, al quale la società augura un proficuo lavoro al Matelica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2019 alle 14:38 sul giornale del 26 giugno 2019 - 484 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8XC





logoEV