Camerino saluta il batterista Vinaccia

2' di lettura 07/07/2019 - La scomparsa prematura del grande batterista jazz camerte Paolo Vinaccia lascia un vuoto incolmabile nel mondo della musica e nei cuori di coloro che lo hanno conosciuto e avevano imparato ad amarlo musicalmente ed umanamente.

Musicamdo Jazz, nel 2012 aveva voluto organizzare il suo grande ritorno in terra marchigiana dopo 40 anni con uno strepitoso concerto impresso nella memoria di tutti. Nato a Camerino nel 1954, infatti, il batterista aveva lasciato la sua terra trasferendosi dal 1979 in Norvegia e diventando un perno importantissimo del jazz scandinavo. Accanto a lui, negli anni, tantissimi gli artisti con cui ha collaborato. Dal grande amico, compagno di mille progetti, Arild Andersen, a numerosi altri come Tommy Smith, Terje Rypdal, Jon Christensen, Palle Mikkelborg, Bugge Wesseltoft, Nils Petter Molvær, Mike Mainieri, David Darling e tantissimi altri. Con queste parole il Presidente di Musicamdo Jazz, Daniele Massimi ha voluto salutarlo con un post sui social.

"Oggi il mondo della musica perde un amico, un immenso artista, un grande uomo - scrive Massimi -Ti porteremo sempre nel cuore e ti ringraziamo per averci dato la possibilità di conoscerti e di condividere dei momenti indimenticabili. Eri cittadino del mondo ma il legame con Camerino lo portavi sempre con te. Quei concerti, che abbiamo avuto la fortuna di organizzare dal 2012, dopo 40 anni che eri partito da Camerino, al Teatro Marchetti e nel piccolo Musicamdo Club sono state tra le cose più belle che la vita ci poteva regalare. Avevamo ancora tante cose da fare insieme e la tua smisurata vena artistica ci priva di tanto. Volevi dar vita a un laboratorio di musica popolare a Camerino e siamo certi che con te sarebbe stata una esperienza unica al mondo. Un grande abbraccio a Stefano, alla tua cara famiglia e a tutti quelli che ti hanno amato e ti ameranno per sempre. Grazie Paolo Vinaccia e ciao Paolo Jazzo".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2019 alle 16:04 sul giornale del 08 luglio 2019 - 1083 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, musicamdo jazz

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9m2