Il San Severino Blues Festival prosegue con Matt Schofield

1' di lettura 10/07/2019 - Nato a Manchester in Inghilterra, ora residente negli Stati Uniti, Matt Schofield è stato inserito dalla rivista Guitar & Bass Magazine tra i primi dieci chitarristi blues britannici di tutti tempi accanto ai leggendari Eric Clapton e Peter Green.

Si tratta di Matt Schofield, che si esibirà il 12 luglio alle ore 21 e 30 presso il parco di Villa Fermani a Corridonia.

Ha iniziato a suonare a 12 anni, sviluppando il suo talento nel corso di una gavetta londinese e poi internazionale. Virtuoso della sei corde è un pluripremiato musicista, compositore, cantante e produttore: ha vinto il premio “Blues album dell’Anno 2011” di Mojo Magazine per il disco “Anything But Time”, tra i nove pubblicati e per tre anni consecutivi, dal 2010 al 2012, è stato “Chitarrista dell’Anno” ai British Blues Awards, confermandosi così l’artista più innovativo della sua generazione. Il suo stile blues-jazz inconfondibile, melodico e fluido, che spazia anche nel funk e nel rock, si materializza sul palco in appassionate ed emozionanti esibizioni. Si è esibito con la sua band in venticinque nazioni, dai palchi di grandi festival prestigiosi come Montreal Jazz e North Sea Jazz ai locali iconici come l’Iridium di New York o il London’s 100 Club. Ha duettato con Buddy Guy, Robben Ford, Eric Johnson.

Con il suo dvd didattico “Blues Guitar Artistry” di Hal Leonard è diventato uno dei pochi bluesman britannici a far parte della compagnia di Buddy Guy ed Eric Johnson. È in tour in Europa con la sua band americana per presentare il nuovo disco in via di pubblicazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2019 alle 12:14 sul giornale del 11 luglio 2019 - 285 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino blues

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9ua





logoEV