A Pieve Torina arriva la fibra ottica

1' di lettura 11/07/2019 - Il Comune di Pieve Torina è tra le prime realtà urbane in area sisma che beneficeranno della attivazione della rete in fibra ottica per telecomunicazioni nel proprio territorio, sulla base di una convenzione stipulata con Infratel Italia SpA che prevede appunto lo sviluppo della Banda Ultra Larga.

"Si tratta di un risultato importantissimo per il nostro comune, nell’ottica soprattutto dell’utilizzo di infrastrutture informatiche innovative e veloci, in primis per le imprese, che potranno così usufruire di servizi all’avanguardia” commenta soddisfatto il sindaco Alessandro Gentilucci che vede così avverarsi un altro passo importante verso la restituzione di un quadro di normalità alla sua cittadina.

“È un processo lungo e faticoso ma, passo dopo passo, stiamo rimettendo in fila una serie di interventi che potranno garantire le condizioni per una ripartenza efficace del paese e delle sue attività”. Il cantiere per la fibra ottica partirà nei prossimi giorni ed i lavori dovrebbero essere completati, secondo programma, nei primi mesi del 2020.

“Un segnale di fiducia che vogliamo dare a tutta la collettività, perché la connessione veloce in un contesto periferico come il nostro - prosegue Gentilucci - rappresenta un segno di attenzione e di speranza che dobbiamo assolutamente saper cogliere. Pieve Torina prosegue nel suo impegno per la ricostruzione, che passa anche per la fibra ottica, per questa straordinaria opportunità infrastrutturale che ci consentirà di aumentare in modo esponenziale la velocità e la sicurezza di trasferimento di dati digitali. Ci apriamo al futuro, nonostante tutto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2019 alle 17:07 sul giornale del 12 luglio 2019 - 1441 letture

In questo articolo si parla di attualità, pieve torina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9ya





logoEV