Sisma: altre due abitazioni tornano agibili a San Severino

1' di lettura 17/08/2019 - Due altre abitazioni danneggiate dalle scosse di terremoto dell’ottobre 2016 a San Severino Marche sono tornate agibili.

Il sindaco, Rosa Piermattei, ha infatti firmato la revoca dell’Ordinanza con la quale aveva dichiarato non utilizzabili per il sisma i due immobili siti in località Uvaiolo e in via Reduci di Russia. Per la prima abitazioni sono stati necessari lavori di miglioramento sismico per un importo di poco superiore ai 70mila euro, per la seconda l’importo dei lavori è stato di circa 50mila euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2019 alle 12:37 sul giornale del 19 agosto 2019 - 381 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0L1





logoEV