Cangini (FI): "Conte, faccia della ricostruzione la priorità del suo governo"

1' di lettura 10/09/2019 - "Si apre, oggi, un sipario: uno spettacolo si è finalmente concluso, un nuovo spettacolo va a cominciare. Si apre il sipario... e dietro c'è ancora lei, il professor Giuseppe Conte. Si tratta evidentemente di caso di trasformismo, dirà il tempo se nel senso di un Agostino De Pretis o nel senso di un Leopoldo Fregoli".

Comincia così l'intervento in aula martedì del senatore di Forza Italia Andrea Cangini.

"Oggi ho depositato un ddl per abrogare il blocco dell'indicizzazione delle pensioni sciaguratamente introdotto dal suo governo precedente. Una misura ingiusta e incostituzionale. Faccia proprio il mio ddl, presidente Conte. Se ne ha il potere - prosegue - lo faccia recepire alla sua maggioranza e lo faccia approvare. Una questione di giustizia, di giustizia sociale. Come è questione di giustizia dare risposte concrete ai terremotati dell'Italia centrale. Lei ne ha parlato nel suo discorso sulla fiducia. Parole. Parole pronunciate da un ex premier che per 14 mesi ha ignorato il problema. Sono eletto nelle Marche, so che la ricostruzione deve ancora cominciare. Professor Conte, faccia della ricostruzione la priorità del suo governo: ne va non tanto della sua credibilità personale, ma della credibilità dello Stato italiano".


da Andrea Cangini
Senatore Forza Italia







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2019 alle 16:43 sul giornale del 11 settembre 2019 - 196 letture

In questo articolo si parla di attualità, forza italia, governo, ricostruzione, conte, cangini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bar1





logoEV