Emigrato 70 anni fa da San Severino a San Jorge torna in visita e viene ricevuto dal sindaco

1' di lettura 20/09/2019 - Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha ricevuto la gradita visita di Novello Bartolacci, settempedano originario della frazione di Rocchetta emigrato settant’anni fa a San Jorge, cittadina della regione di Santa Fe, in Argentina, dove ha fondato l’associazione Marchigiana di San Jorge.

Con lui anche suo figlio, Franco Bartolacci, eletto lo scorso maggio rettore dell’Universidad Nacional de Rosario e la consigliera Maria Eugenia Schmuck. Il signor Bartolacci ha consegnato al primo cittadino una bottiglia di liquore in cui è impressa l’immagine della centralissima piazza Del Popolo di San Severino Marche e dove, sul retro, si ricorda la storia della città. “Terra di sogni e di tesori” - è scritto fra l’altro sull’etichetta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2019 alle 13:37 sul giornale del 21 settembre 2019 - 426 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baOd





logoEV