Rapina il supermarket a Matelica e si nasconde in un bar: arrestato dai carabinieri

carabinieri 1' di lettura 29/10/2019 - Rapina al supermercato Simply di Matelica.

Intorno alle ore 13 di martedì 29 ottobre, un uomo è entrato nel negozio con il volto parzialmente coperto e ha minacciato i dipendenti con una presunta arma occultata al di sotto di una felpa. Spaventati, gli operatori del market hanno consegnato l'incasso della mattinata (circa 770 euro) nelle mani del rapinatore. Immediata la chiamata ai carabinieri che sono subito giunti sul posto per ricostruire l'accaduto e rintracciare il malvivente.

L'uomo, un disoccupato straniero classe 1974 residente a Matelica (A. S. le iniziali), è stato ritrovato dai militari poco dopo in un bar. Il furfante si era cambiato i vestiti e aveva nascosto il denaro all'interno dei calzini. La refurtiva è stata interamente recuperata e l'uomo è stato arrestato.


di Grazia Tuderi
redazione@viverecamerino.it





Questo è un articolo pubblicato il 29-10-2019 alle 17:43 sul giornale del 30 ottobre 2019 - 4658 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, matelica, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcdX