Giorni pieni di iniziative per il Natale a Pieve Torina, Gentilucci: "Segnale concreto di un paese che vuole costruirsi il futuro"

1' di lettura 28/12/2019 - Pieve Torina ha voluto festeggiare il Natale 2019 all’insegna della serenità e della condivisione nonostante le tante ferite ancora aperte, conseguenza degli eventi sismici del 2016.

“Sono state giornate piene di iniziative, sia per celebrare al meglio queste festività cercando di interpretare il valore ed il significato profondo della comunità, sia per restituire un orizzonte di fiducia alle famiglie” sottolinea il sindaco Alessandro Gentilucci.

L’inaugurazione degli appartamenti ristrutturati in via Marconi, la posa della prima pietra per il centro civico, le varie proposte natalizie per allietare grandi e piccini “sono il segnale concreto - prosegue Gentilucci - di un paese che vuole continuare a costruire il proprio futuro, anche con momenti ludici che ben si attagliano a questi giorni di festa. Dopo maghi, cornamuse, giochi per i bambini arriveranno la pista gonfiabile con Mini Kart ed altri gonfiabili con scivoli e salti, mentre domani, 28 dicembre, è in programma il tradizionale pranzo degli anziani, un’occasione straordinaria per esprimere vicinanza ad una categoria di persone che, proprio durante le feste, ha più bisogno di calore e condivisione”.

Il programma degli eventi proseguirà nel 2020 con il ritorno dei Mini Kart e dei gonfiabili il 5 gennaio mentre per il 6 chiusura in bellezza con l’arrivo della Befana.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2019 alle 16:03 sul giornale del 30 dicembre 2019 - 217 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pieve torina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bexH





logoEV