Avis di San Severino in crescita

1' di lettura 23/01/2020 - Continua a crescere l’Avis di San Severino Marche, sia nel numero delle donazioni che in quello degli iscritti. Questi ultimi hanno ormai raggiunto quota 590 mentre le donazioni, nel corso degli ultimi dodici mesi, sono state ben 962: esattamente 668 le sacche di sangue raccolte, 294 quelle di plasma.

I dati sono stati forniti nel corso dell’assemblea annuale degli avisini che è stata aperta dal saluto del presidente uscente, Anelido Appignanesi, riconfermato nell’incarico. Ad affiancarlo ci saranno il presidente emerito, Alberto Pancalletti, e i vice presidenti Dino Marinelli e Matteo Foglia. Riconferma d’incarico anche per la segretaria Cinzia Fagiolini. Entrano a far parte del nuovo consiglio lo stesso Matteo Foglia insieme a Francesco Losurdo, Galek Patrycja e Fernando Taborro. All’assemblea dell’Avis cittadina hanno portato il proprio saluto anche il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, e la segretaria provinciale dell’associazione che riunisce i donatori di sangue, Morena Soverchia. Fondata nel lontano 1953, la sezione Avis di San Severino Marche è una delle più attive della provincia di Macerata e della regione Marche per numero di donazioni ma anche per numero di soci iscritti. La presidenza dell’Avis di San Severino Marche ricorda che il Centro trasfusionale si trova presso l’ospedale “Bartolomeo Eustachio” ed è aperto tutti i mercoledì e il secondo e ultimo sabato di ogni mese per il sangue intero e la plasmaferesi. Si può donare dalle 8 alle 11. Per informazioni telefonare al numero 073364282.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2020 alle 13:47 sul giornale del 24 gennaio 2020 - 232 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfo3





logoEV