La giornata della Memoria a Camerino

1' di lettura 24/01/2020 - Due giornate di iniziative a Camerino nelle scuole in collaborazione con l’Anpi per celebrare la Giornata della Memoria, ricorrenza internazionale che si celebra il 27 gennaio per commemorare le vittime dell'Olocausto.

Sabato 25 gennaio e lunedì 27 il Comune di Camerino, con Anpi, ha organizzato due incontri per gli studenti degli istituti superiori con l'obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni sul tema. Sarà presente anche Matteo Petracci, della Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Camerino, cultore della materia in storia contemporanea che attraverso il suo libro “Triangoli” farà un parallelismo tra la stampa di regime nei confronti degli ebrei e alcune situazioni riguardanti l’attualità. Nell’occasione verrà presentata anche una borsa di studio riservata agli studenti degli Istituti superiori e delle scuole medie. E’ prevista la presentazione di un lavoro di approfondimento sulla Resistenza a Camerino, nei prossimi giorni uscirà un bando con i testi che concorreranno alla borsa di studio e a giugno, nel corso della commemorazione degli eccidi a Camerino sarà rivelato il vincitore a cui sarà consegnato il premio.

“E’ questo un momento per la nostra storia fondamentale e naturalmente per non dimenticare si deve innanzitutto parlare di quanto accaduto e farlo con le nuove generazioni che saranno coloro a cui spetterà portare avanti la Giornata della Memoria anche in futuro – spiega l’assessore alla cultura Giovanna Sartori – Siamo sensibili a questo tema e abbiamo pensato d’istituire una piccola borsa di studio che prevede un lavoro di approfondimento proprio da parte degli studenti sulla storia locale, della propria città”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2020 alle 18:24 sul giornale del 25 gennaio 2020 - 340 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, comune di camerino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bftJ





logoEV