Milano, incendio in una palazzina: due morti, 24 persone coinvolte

Vigili del Fuoco, pompieri 1' di lettura 27/02/2020 - Le vittime avevano 80 e 52 anni: erano madre e figlia. 7 i feriti trasportati in ospedale

L’incendio è avvenuto nella mattinata del 27 febbraio, poco dopo le 8 e si è propagato dal terzo piano di una palazzina dell’Aler (Azienda lombarda edilizia residenziale) a Cernusco sul Naviglio, paesino in provincia di Milano. Su un totale di 24 persone coinvolte, 2 hanno perso la vita. Erano madre e figlia e avevano rispettivamente 80 e 52 anni. 7 persone sono rimaste ferite e trasportate in ospedale; tra i condomini era presente anche un disabile che però non ha avuto bisogno delle cure mediche.

Sul posto sono intervenute 7 ambulanze, due automediche e un’autoinfermieristica, e ovviamente anche carabinieri e diverse squadre di vigili del fuoco. Gli operatori sanitari hanno fatto il possibile, ma per le due donne, madre e figlia, non c’è stato nulla da fare.

Secondo quanto riferisce la nota dell’Aler, “l’incendio si è propagato da un appartamento della scala E, abitata complessivamente da 15 famiglie. All'interno dell'abitazione, dalla quale sono originate le fiamme, risultano abitanti 4 persone". L’Aler specifica che dopo il rogo, " con il Sindaco e tutta l’Amministrazione di Cernusco è stata individuata e allestita in caso di necessità una palestra adiacente per garantire la permanenza alle famiglie evacuate”.






Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2020 alle 16:28 sul giornale del 28 febbraio 2020 - 310 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, Maria Luigia Lapenna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgQw





logoEV
logoEV