Matelica non dimentica l'eccidio di Braccano

1' di lettura 23/03/2020 - Nel 76° anniversario dell’eccidio nazifascista di Braccano, Matelica ricorda ai cittadini e alle giovani generazioni i protagonisti della Resistenza e della lotta di liberazione nazionale che hanno testimoniato i valori della libertà, della democrazia, della pace, che sono oggi a fondamento della nostra Repubblica.

Onora altresì gli antifascisti che hanno difeso i valori della libertà e della persona anche sotto la dittatura, i caduti nella guerra voluta dal fascismo, coloro che sono periti sotto i bombardamenti aerei, i deportati nei campi di prigionia, di lavoro e di sterminio. La memoria di ciò che è stato deve essere radice profonda e vitale per il nostro presente e il nostro futuro,perché non abbiano a ripetersi violenza, sopraffazione, terrore e razzismo. La libertà, la giustizia, la solidarietà, la tolleranza non sono state conquistate una volta per tutte, ma sono valori da difendere costantemente, giorno per giorno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2020 alle 14:18 sul giornale del 24 marzo 2020 - 558 letture

In questo articolo si parla di cultura, matelica, comune di matelica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bifx





logoEV