Torna in versione completa il mercato di Matelica: novità e controlli della Polizia Locale

2' di lettura 21/05/2020 - In una splendida giornata di sole giovedi 21 maggio ha riaperto i battenti il mercato settimanale di Matelica in edizione completa, ma con le correzioni e limitazioni imposte dalle disposizioni anti Covid-19.

Il mercato è stato organizzato in due aree ben distinte: settore alimentare e non alimentare.

I commercianti sono stati accolti di prima mattina dalla Polizia Locale, dotata di misuratori di temperatura corporea ed a tutti è stato chiesto di rendere autocertificazione: di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio Covid-19, vigenti alla data odierna ed adottate dalle autorità sanitarie, governative e regionali; di aver fornito al personale dipendente le informazioni sulle misure adottate tenendo conto anche delle mansioni e dei contesti lavorativi, in particolare riguardo all’importanza di mantenere la distanza di sicurezza ogni qualvolta la mansione lo consenta, rispettare il divieto di assembramento, osservare le regole di igiene e utilizzare correttamente i dispositivi di protezione; di aver assicurato adeguata formazione a sé stesso e al proprio personale compreso i familiari coadiuvanti, sul corretto uso dei dispositivi; di aver fornito tutti i DPI e adottato le misure di sicurezza contenute nel DVR; prima dell’accesso al luogo di lavoro di essersi sottoposto autonomamente al controllo della temperatura corporea e che tale risulta non superiore ai 37,5; di aver ripetuto tale operazione anche a carico dei suoi collaboratori presenti al mercato; di aver adottato tutte le misure contenute del documento HACCP per l'alimentare; di essere disponibile nella fase di riconoscimento alla misurazione della temperatura corporea, che dovrà risultare non maggiore di 37,5°C; di non presentare sintomatologia da infezione respiratoria; di non aver avuto contatti negli ultimi 14 giorni con soggetti dei quali era a conoscenza dello stato di positività al Covid-19; di non essere sottoposto alla misura della quarantena ovvero di non essere risultato positivo al Covid-19.

Sono stati effettuati controlli su tutti i banchi per verificare che durante la fase di vendita venissero serviti un cliente alla volta e gli altri clienti stessero ad una distanza di almeno 1 metro. I banchi sono stati tutti distanziati e disposti in maniera da evitare qualsiasi forma di assembramento ed è stato verificato l’utilizzo di mascherine o altri strumenti idonei, guanti protettivi.

Per le attività di somministrazione di alimenti e bevande, per un periodo provvisorio di durata fino al 30 settembre, è vietato il consumo sul posto. Il mercato è attrezzato con dispenser per detergere le mani e con guanti monouso.


di Denis Cingolani
Vicesindaco di Matelica







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2020 alle 15:05 sul giornale del 22 maggio 2020 - 930 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bl9Y