Assoluti d'Italia di tennis: Elisabetta Cocciaretto stoppata in semifinale

2' di lettura 27/06/2020 - Ha lottato con tutte le sue armi la tennista 19enne fermana Elisabetta Cocciaretto (studentessa Unicam), ma si è dovuta arrendere dopo oltre 2 ore 20 minuti di gioco alla più esperta e mancina Martina Trevisan con il punteggio di 5-7, 4-6 nella semifinale degli Assoluti d'Italia di Todi.

E’ stata una lunghissima maratona segnata da un inizio equilibratissimo, basti pensare che per i primi due games ci sono voluti circa 30 minuti. Sotto un sole sempre più cocente, la marchigiana e la toscana, compagne di nazionale in Fed Cup (che al momento è stata sospesa come la Coppa Davis) se le sono date di santa ragione, anche con troppi errori gratuiti di troppo da ambo le parti e nei momenti decisivi del games.

I primi due lunghissimi games segnavano già quello che sarebbe potuto essere il match della Cocciaretto, vale a dire ad inseguire sempre l’avversaria, che operava due break di fila e si portava sul 4-1. A quel punto c’è la rabbiosa reazione della Cocciaretto che recuperava fino al 5-5 ed aveva poi anche l’opportunità per portare al tie-break il primo set, ma la maggiore esperienza della Trevisan aveva la meglio e la toscana chiudeva 7-5 un primo parziale infinito. Nel secondo set games più corti in avvio fino al primo break della Trevisan che si portava sul 3-1 e controllava il ritorno della Cocciaretto fino al 5-4. Grandi rischi però per la Trevisan (nr 2 del tabellone e 153 della Wta) che dopo aver evitato di capitolare sullo 0-3 recuperava e chiudeva sul 6-4.

Alla gioia della Trevisan, anche lei molto fallosa ed in crisi con la migliore Cocciaretto, faceva eco l’amarezza di quest’ultima che per due volte era riuscita a rientrare nel match e non essere arrivata al tie-break decisivo aumenta il rammarico. Per la marchigiana segnali comunque positivi, contro un’avversaria più esperta e contro la quale ha dimostrato di poter giocare alla pari.


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2020 alle 13:59 sul giornale del 29 giugno 2020 - 305 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo, cocciaretto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpf4





logoEV