Serravalle come Castelluccio: l'altopiano di Taverne si colora per la fioritura di lenticchie e patate (foto)

1' di lettura 09/07/2020 - Uno spettacolo straordinario è quello che ogni anno, tra fine giugno e inizio luglio, si ripete nel grande Altopiano in località Taverne (frazione del comune di Serravalle di Chienti) durante la fioritura delle lenticchie e delle patate.

Una meraviglia della natura che, grazie alla tenacia degli abitanti della zona, sa rinnovarsi ogni anno combattendo anche contro i mercati del settore alimentare.

Tre le tinte dominanti: il giallo della colza selvatica "commensale" della lenticchia, il rosso dei papaveri, il verde acceso dell’insalata e il bianco dei fiori delle ormai famosissime “Patate Rosse di Colfiorito”, a denominazione IGP coltivate dalle aziende locali.

Una vera e propria tavolozza naturale, circondata dalle vette delle montagne locali con in lontananza i Monti Sibillini che ogni anno fanno da sfondo a diverse feste di paese che questa volta, a causa del Covid-19, non potranno essere regolarmente organizzate.

Molti sono i luoghi da visitare a partire dal Mu.PA. (Museo Paleontologico Archeologico di Serravalle di Chienti, leggi), il MAC Museo Archeologico di Colfiorito, la Botte dei Varano, la Palude di Colfiorito, il nuovo Crossodromo PippoPark e molto altro ancora.

(sotto alcune foto di Taverne, clicca sulle immagini per ingrandire)








Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2020 alle 13:36 sul giornale del 10 luglio 2020 - 2464 letture

In questo articolo si parla di attualità, taverne, castelluccio, articolo, fabio cardona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqcV





logoEV