Il comitato Mutui sulle Macerie rassicurato da ABI: "I possessori di un mutuo ci contattino"

Terremoto San Severino 1' di lettura 30/07/2020 - Il giorno 28 luglio in video call si è tenuto un nuovo incontro tra il Comitato Mutui sulle Macerie e ABI.

L’ABI ci ha rassicurato sul suo impegno per cercare di risolvere la problematica dei mutui che riguarda buona parte dei residenti nel cratere sismico. C’è già stato un incontro tra l’ABI e il Commissario Legnini per poter trovare gli strumenti giusti atti a risolvere il problema. Il Comitato sarà attento e vigile per far sì che non venga tralasciata alcuna casistica in un’eventuale normativa.

Vista la situazione il nostro Comitato, a breve, chiederà un nuovo incontro al Commissario per proporre delle soluzioni che riteniamo idonee alla risoluzione del problema “Mutui” considerando che il 1 gennaio 2021 è vicino e in molti dovranno ricominciare a pagare le rate. Il Comitato, pertanto, chiede a tutti i residenti del cratere sismico possessori di mutuo, di contattarci privatamente (mutuisullemacerie@gmail.com) sottoponendo alla nostra attenzione: la tipologia del mutuo: ipotecario, liquidità, finanziamento; oggetto del mutuo: abitazione e/o attività commerciale; gravità del danno subito: inagibilità, demolizione ecc; attuale stato economico del mutuatario; non si chiede ne il nome della banca ne l’importo del mutuo.

Tutto ciò si rende necessario e di aiuto al Comitato, all’ Abi e al Commissario per finalizzare eventuali interventi secondo le tipologie di danno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2020 alle 19:36 sul giornale del 31 luglio 2020 - 297 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, comunicato stampa, mutui sulle macerie

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/br71





logoEV