Camerino: incidente con lo scooter sulla strada Spindoli - Mistrano

1' di lettura 31/07/2020 - All'indomani dell'annuncio sul sito del Comune, relativo alla sistemazione in parte della strada Spindoli - Mistrano, dove si segnalava l'intervento dopo 20 anni dall'abbandono, un uomo è rimasto coinvolto in un brutto incidente mentre percorreva quel tratto con il suo scooter in località Spindoli.

L'uomo, un 40enne dell'alto maceratese, è stato praticamente risucchiato da una di quelle voragini, nonostante le precedenti segnalazioni dei residenti. Buche che sono veri squarci sulla strada bianca, profondi diversi centimetri e piuttosto lunghi (anche oltre un metro), che ne segnano fortemente e pericolosamente la percorribilità. Il motociclista ha perso il controllo del mezzo ed è finito a terra ferendosi ad una spalla e riportando diverse abrasioni ed è stato soccorso e trasportato all'ospedale di Camerino da un'ambulanza della Croce Rossa locale. Ne avrà almeno per 20 giorni. Sul posto per i rilievi sono intervenuti gli uomini della Polstrada di Macerata.

L'annuncio di parte dei lavori di sistemazione lungo quel tratto di strada bianca, che da Spindoli conduce a Mistrano, era stato pubblicato sul sito del comune di Camerino. "Sistemata la strada di Spindoli-Mistrano nel tratto di 300 metri da torre di Mistrano a Mistrano, abbandonata da 20 anni - recita la nota comunale che prosegue - Rimangono ancora 1000 metri per arrivare a Mistrano, quindi sarà percorribile tutto il tracciato da Spindoli (bivio con strada Caselle - Ponte della Cerasa) a Mistrano per 6 chilometri, ideale per bici e percorsi naturalistici. Hanno contribuito ai lavori anche alcuni agricoltori che hanno tagliato l'erba".


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 31-07-2020 alle 14:19 sul giornale del 01 agosto 2020 - 1306 letture

In questo articolo si parla di cronaca, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsaA





logoEV