E' nato il comprensorio turistico dell'entroterra marchigiano: 12 comuni protagonisti

canfaito 2' di lettura 14/08/2020 - Si chiama Comprensorio Turistico dell’Entroterra Marchigiano ed è la nuova piattaforma unica di promozione turistica, dedicata ai dodici Comuni dell’Unione Montana Potenza Esino Musone, alla quale da questa estate si può accedere anche online, collegandosi all’indirizzo www.entroterramarchigiano.it

Dopo essere stata lanciata, la nuova piattaforma sta prendendo forma e struttura tanto che Comuni, Pro Loco, operatori del settore e professionisti, ma anche associazioni e privati cittadini, sono stati invitati ad inserire nuovi contenuti inviando una mail a llpp@umpotenzaesino.it

Il progetto della piattaforma è nato in collaborazione e con il coordinamento della società Task srl ed è stato pensato perché tutti i materiali che in essa compaiono possano essere facilmente consultabili tramite smartphone e tablet. Diverse le sezioni del sito: i borghi, le aree naturali e i paesaggi ma anche gli itinerari, i percorsi di arte e cultura, l’outdoor, l’artigianato e il mondo dell’agroalimentare, i servizi e le idee pensate per i più piccoli. Uno sguardo molto particolare viene dedicato all’ambiente con la presentazione e promozione delle moltissime attività e delle tantissime bellezze della Riserva naturale regionale del monte San Vicino e del monte Canfaito.

Il Comprensorio Turistico dell’Entroterra Marchigiano si trova nel cuore delle Marche e rappresenta un connubio perfetto tra terra, cielo ed acqua, un luogo unico per la sua bellezza, in cui i fiumi Potenza, Esino, Musone, gli altri innumerevoli corsi d’acqua, i laghi, le sorgenti sono incastonati tra morbide colline che lentamente salgono fino alle vette del Monte San Vicino e del Monte Canfaito, offrendo scenari meravigliosi. Ognuno dei dodici Comuni che ne fanno parte è uno scrigno di tesori naturalistici, paesaggistici, storici, artistici, enogastronomici dal valore inestimabile. La piattaforma presenterà in maniera i “magnifici” dodici: Apiro, Castelraimondo, Cingoli, Esanatoglia, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Pioraco, Poggio San Vicino, San Severino Marche, Sefro e Treia.


da Unione Montana Alte Valli del Potenza e Esino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-08-2020 alle 12:51 sul giornale del 17 agosto 2020 - 4109 letture

In questo articolo si parla di attualità, unione montana, unione montana alte valli del potenza e esino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/btoM





logoEV