Micciola dopo la sconfitta di Pesaro: "Per il Matelica la musica non cambia"

1' di lettura 14/10/2020 - Archiviata la trasferta di Pesaro, in cui il Matelica ha portato a casa i complimenti, ma ha lasciato i tre punti agli avversari, è il ds Francesco Micciola a ripercorrere per un’ultima volta la gara con gli uomini di mister Galderisi, prima di concentrarsi esclusivamente sulla sfida di sabato con il Modena.

“Domenica – ha commentato il DS – è stata l’ennesima dimostrazione di quanto sia insidioso questo campionato. Bisogna essere sempre concentrati al mille per cento perché, appena molli un attimo, gli avversari ne possono approfittare. L’ approccio era stato giusto, poi i due episodi negativi hanno condizionato l’incontro e regalato la vittoria alla Vis. Per noi la musica non cambia. Dobbiamo pensare gara dopo gara, considerando ogni partita come una finale”.

“Il Modena è una squadra forte, con giocatori importanti e ambizioni di vertice. Dovremo mettere in campo – ha proseguito Micciola – l’atteggiamento giusto e la voglia di far bene per portare a casa un risultato positivo. Siamo un gruppo nuovo, i ragazzi si stanno amalgamando e ci stanno dando tutto. Hanno capito la nostra mentalità e sono convinto che ci daranno ancora tanto in futuro. Il campionato è lungo e abbiamo bisogno di ognuno di loro. Al Matelica si ragiona con il Noi e non con l’Io. La speranza è di continuare con questa intensità perché ogni settimana è un nuovo banco di prova”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2020 alle 18:26 sul giornale del 15 ottobre 2020 - 217 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byCM





logoEV