...

Continuano gli incontri promozionali del progetto di Confartigianato Eccellenze Marchigiane, esposizione e vendita di prodotti di eccellenza all’interno di location site in mete di grande affluenza del turismo marchigiano.



...

L’Università di Camerino organizza una innovativa summer school sulle attualissime tematiche della blue economy focalizzando l’attenzione su quella zona particolarmente sensibile e cruciale che è la fascia costiera, da qui il nome “Coastal Blue Economy”.









...

Come noto, da settembre 2014 è aperta la procedura di riesame dell’autorizzazione integrata ambientale (AIA) con la quale Regione Marche ha autorizzato la Sacci ad ampliare la cementeria di Castelraimondo, e a bruciare negli impianti il CSS (immondizia indifferenziata) nella misura di circa 100.000 tonnellate l’anno.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...
...

La produzione tipica settempedana di graniglie e cementine protagonista, grazie alla storica azienda Grandinetti di San Severino Marche, a “Materica”, rassegna di incontri formativi ideata e organizzata dall’Ordine degli Architetti di Brindisi e dalla “Galleria delle idee”, realtà imprenditoriale della Città bianca, dove si è parlato di materiali come mezzo espressivo del linguaggio architettonico.



...

La Camera di Commercio di Macerata, al fine di sostenere la ripresa delle attività produttive industriali, agricole, zootecniche, commerciali, artigianali, turistiche che hanno subito gravi danni in seguito agli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016, mette a disposizione dei contributi a fondo perduto con il Bando Sisma, nell’ambito dell’iniziativa del Fondo di Solidarietà dell’Unioncamere.



...

Approvato dal commissario per la ricostruzione sisma Vasco Errani, il secondo programma di interventi per il recupero edilizio e la messa in sicurezza di 111 chiese (19 in Abruzzo, 15 nel Lazio, 59 nelle Marche, 18 in Umbria) danneggiate e rese inagibili dalle scosse di terremoto che dal 24 agosto hanno colpito il centro Italia.


...

Tra le disposizioni urgenti per le popolazioni colpite dal sisma, volte a disciplinare gli interventi per la ricostruzione, l’assistenza alla popolazione e la ripresa economica nei territori delle regioni colpite, l’Autorità per l’energia con la delibera 252-2017, in attuazione dell’art. 48, comma 2, del D.L. 189/16, ha definito nuove importanti agevolazioni, prevedendo un ulteriore sospensione dei termini di pagamento delle fatture per la fornitura di energia elettrica, gas e acqua.







...

Fabi, De Gregori, Gazzè, Mannoia, Silvestri e tanta campagna marchigiana con le sue produzioni tipiche, che stanno scontando danni indiretti importanti prodotti dal sisma dello scorso anno.


...

Confartigianato Imprese Macerata, nonostante tutte le difficoltà causate dagli scorsi eventi sismici, ha continuato a fornire un supporto ed una presenza flessibile e capillare sul territorio alle proprie imprese e associati.





...

Transport Service, e Confartigianato Trasporti Marche, organizzano l’annuale convegno interregionale dedicato all’autotrasporto di merci che si terrà sabato 10 giugno 2017 alle ore 11 presso il Ristorante Villa Ninetta a Caldarola.






...

Non una procedura destinata ad allungare i tempi ma la vera opportunità per i comuni del cratere che consentirà di correggere tutte le criticità evidenziate dal sisma. È di questo avviso il Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Macerata Enzo Fusari che interviene sulla nuova ordinanza emessa ieri dal commissario Vasco Errani relativa alla perimetrazione dei centri storici.


...

E’ stato approvato martedì dal Governo il documento che ha concluso l’iter amministrativo della liquidazione delle indennità residuali relativi agli altri ammortizzatori sociali, previste dal primo decreto legge sul sisma, a favore dei lavoratori dipendenti e del contributo “una tantum” (5000 euro) per i lavoratori autonomi, titolari di impresa, collaboratori coordinati e continuativi, agenti e rappresentanti di commercio.


...

A gennaio è stato uno dei momenti di confronto più apprezzati dalle Imprese danneggiate dal terremoto che volevano comprendere e programmare come poter ripartire dopo il terribile sisma.