...

“A quattro anni dal terremoto Centro Italia si contano più morti (299) che opere pubbliche ricostruite (86) e con cantiere in corso (85). Sugli 80.000 progetti di ricostruzione privata attesi, ne sono stati presentati meno di 14.000 e di questi 8.000 giacciono ancora nei cassetti degli uffici ricostruzione. Un quadro impietoso che costringe la squadra di governo PD a buttare, senza pudore, la palla in angolo con il centravanti commissario Legnini: lui che alla chiamata del PD ha sempre risposto presente, come dimostrano le intercettazioni del caso CSM, non teme di usare i verbi al futuro nel suo report sulla ricostruzione come se caos normativo ed inerzia non riguardassero né lui, né i governi PD. Tanta attenzione per niente: alla brava gente dell’Appennino centrale basterebbe dicessero e scrivessero solo tre parole: perdonateci, se potete”.



...

"Confermato: i terremotati sono meno che all’ultimo posto nei pensieri del governo PD-Cinquestelle anche quando si tratta di rate delle bollette di acqua luce e gas insostenibili per entità vista la crisi economica. La prova? La risposta del ministro Patuanelli all’interrogazione presentata il 20 marzo scorso dalla Lega per chiedere di riformulare la rateizzazione delle bollette in importi sostenibili. Il 24 luglio, quattro mesi dopo l’interrogazione il ministro risponde testualmente che ‘… alla luce della situazione emergenziale che si è venuta a determinare a seguito della pandemia da Covid-19, nell'ambito delle proprie competenze, il Ministero dello sviluppo economico terrà in considerazione ogni iniziativa utile…’. Ovviamente, intanto che il governo cerca un ritaglio di tempo per i terremotati, le bollette, sono arrivate”.







...

Cari colleghi, Diteci chiaramente se il vostro governo vuole supportare la ripresa economica delle zone colpite adesso che ne hanno più bisogno che mai o se continuerete la melina fatta di zero risposte e tanta fuffa elettorale. Avete passato anni a fare ordini del giorno, proclami, passerelle: i terremotati ne hanno le tasche piene delle vostre promesse.



...

Ha espresso la sua soddisfazione il consigliere Enzo Giancarli il quale ha presentato nella giornata di martedì una interrogazione a risposta immediata con la quale chiedeva se la data del prossimo 31 luglio per l’apertura del tratto Borgo Tufico – Albacina – Genga, di circa tre chilometri, verrà rispettata.



...

“Grazie all’intervento della Lega chiarito ogni possibile dubbio sui requisiti per ottenere gli incentivi a fondo perduto previsti nel DL Rilancio nelle aree colpite da calamità a favore dei soggetti esercenti attività d'impresa e di reddito agrario, titolari di partita IVA. L’agenzia delle Entrate ha provveduto, come richiesto dalla Lega, a ricomprendere nelle istruzioni operative anche l’elenco completo dei comuni che costituiscono il cratere Sisma 2016".





...

"Le bugie del PD e dei Cinquestelle ai terremotati delle Marche hanno le gambe cortissime: il no all’emendamento Lega per il rinnovo della Zona Franca Urbana arriva mentre è ancora fresco d’inchiostro l’annuncio trionfale dell’assessore Sciapichetti che comunica il misero aiutino elettorale ricevuto dal Commissario Legnini. La verità è nei fatti: i terremotati perdono 144 milioni a fronte di una mancetta di 16 ai comuni amici. Un solo commento: vergognatevi!”


...

“Il Governo continua a non fare quello che serve davvero ai terremotati delle Marche e del Centro Italia. Da mesi la Lega ha proposto soluzioni adeguate ed altre ne sta presentando per sostenere e rilanciare l’economia delle zone colpite, ma PD e Cinquestelle le respingono sistematicamente. Abbiamo già presentato gli emendamenti al DL Rilancio su rinnovo della Zona Franca Urbana per i prossimi anni, esclusione dal reddito a fini ISEE dei fabbricati danneggiati, sospensione delle cartelle esattoriali”.



...

La Giunta regionale ha approvato il Programma annuale per la cultura che detta criteri, modalità e piano di riparto, per la gestione delle risorse regionali ordinarie stanziate con la legge di bilancio 2020/2022 per il settore Cultura. Con una dotazione complessiva di 11 milioni di euro vengono finanziate le tre principali leggi di settore (la L.R. n. 4/2010 su Beni e attività culturali, la L.R. n. 11/2009 sullo Spettacolo dal vivo e la L.R. n. 7/2009 su Cinema e audiovisivo).



...

In merito agli eventi atmosferici calamitosi dei giorni 18 e 20 maggio scorsi che hanno particolarmente colpito alcuni Comuni del maceratese e del fermano, la Regione chiederà di riconoscere lo stato di emergenza per i comuni più colpiti in considerazione dei gravi danni causati alle infrastrutture viarie minori, alla coltura e alle strutture per il ricovero del bestiame.


...

È stato pubblicato il bando che assegna un milione di euro per realizzare elisuperfici abilitate al volo notturno nei comuni dell’area leader: le zone rurali dell’entroterra, sostenute con i fondi europei destinati allo sviluppo economico e all’incremento dei posti di lavoro. Le domande scadranno il 31 ottobre 2020.




...

L’Ordinanza n. 100 del 30 aprile 2020 del Commissario Straordinario per la ricostruzione e il consolidamento dei fabbricati danneggiati dal sisma del 2016 nei comuni dell’Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria, solleva un tema che investe, per l’emergenza, la responsabilità del Governo e pone una questione di carattere più generale di cui riteniamo si dovrebbe occupare il Parlamento. Appare opportuno, infatti, ponderare una modifica del sistema normativo per garantire con lungimiranza e certezza del diritto l’efficace tutela del Paesaggio italiano.



...

“Marche unica regione d’Italia a sospendere la sperimentazione della cura per i malati Covid con plasma iperimmune. Lo ha deciso il presidente Ceriscioli, a distanza di oltre un mese (era l’8 di aprile) dall’adesione formale alla sperimentazione della terapia, dietro il parere del Comitato Etico regionale che ha respinto il protocollo, forse ipotizzando un rischio per la trasmissione di altre malattie".



...

Rivedere totalmente i parametri utilizzati per l’individuazione dei comuni maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016. E’ quanto chiede il capogruppo regionale di Italia Viva, Fabio Urbinati, che annuncia la presentazione di una mozione nel corso della prossima seduta dell’Assemblea legislativa per sollecitare con urgenza la revisione dei criteri scelti per la definizione del cosiddetto “cratere ristretto”.


...

Grande soddisfazione da parte del Capogruppo della Lega Marche Sandro Zaffiri e dei Consiglieri Marzia Malaigia, Luigi Zura Puntaroni e Mirco Carloni che, nella seduta del Consiglio regionale di oggi, hanno visto approvata la mozione con la quale chiedono alla Giunta regionale, al termine dell'emergenza covid-19, di ripristinare tutti i servizi di base già presenti nell'Ospedale di Camerino, potenziando anche le prestazioni specialistiche.



...

“Il gruppo Per Matelica ci spieghi come lavarci le mani con acqua e sapone mentre siamo in fila allo sportello dell’anagrafe oppure la smetta con il solito 'doppiopesismo' di sinistra, mai come ora fuori luogo. Perché plaudono alle iniziative attuate con fondi pubblici dall’amministrazione sconfitta alle urne e sputano sentenze sul gesto di cittadini imprenditori che fanno tutto con soldi propri?”.


...

CROCE ROSSA ITALIANA realtà attiva sul territorio delle Marche sostiene il crowdfunding “Eroi in Prima Linea” organizzato da 49 ragazzi, studenti del Corso Universitario "Business Angels & Crowdfunding" dell’Università di Camerino e guidato dal Professore Filippo Cossetti (fundraiser professionista).