Sulla G.U. n. 95 del 24 aprile è stato pubblicato il Decreto legge n. 50 recante " Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo."


Domenica 30 aprile si svolgeranno le primarie per l’elezione del nuovo segretario del Partito Democratico.


Durante l’ultimo consiglio comunale del 19 aprile, il Sindaco Gianluca Pasqui ha fatto il punto della situazione sul terremoto a Camerino a seguito delle due interrogazioni del sottoscritto consigliere.


La nostra classe dirigente politica, se si impegnasse a cercare di risolvere i problemi con lo stesso ingegno con cui si impegna a emanare decreti ed ordinanze confusi ed assurdi, privi di certezze, contradditori, impossibili da proceduralizzare, l’emergenza sarebbe finita e la ricostruzione sarebbe probabilmente partita.


“Chiediamo un rapido e sollecito intervento del ministro Delrio affinché si possa verificare attraverso un collaudo la stabilità strutturale del cavalcavia di Ancona Sud, chiusa da Autostrade al transito dei mezzi pesanti, per consentire alla ditta Baldini di riprendere il suo prezioso lavoro anche per la scuola di San Ginesio”.


E' passato in Commissione ambiente con il voto positivo della maggioranza e del Consigliere Zura Puntaroni (Lega Nord) l'art. 24 della PdL 130/17 che prevede la possibilità di realizzare accordi sovra ambito per il trattamento dei rifiuti (indifferenziati).


Si terrà a Camerino il decimo congresso regionale Fim-Cisl.


Conciliare le esigenze primarie di vita dei terremotati con quelle dei gestori delle strutture ricettive della costa è un problema serio, ma va affrontato rapidamente e senza danni per nessuno.


A dieci giorni dalla scadenza dei termini del contratto di ospitalità per gli sfollati, centinaia di persone sono in ansia perchè non sanno ancora dove dovranno andare, l'azione di mediazione dell'assessore regionale al Turismo Moreno Pieroni è fallita.


Come noto l’11 giugno si voterà per la nuova amministrazione di Valfornace.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...

Dopo tanti sberleffi, non ultimo quello di vedere un’aula priva di numero legale mercoledì al Senato nel momento della fiducia al Dl sisma, finalmente abbiamo appreso una notizia lieta: la Rai, su spinta del commissario Errani, ha deciso di promuovere l’iniziativa 'Viaggio nel cuore dell'Italia'.


Il decreto garantisce semplificazione alla ricostruzione, non cedendo sulla trasparenza ma velocizzando gli interventi, e sostiene il lavoro, le imprese, le famiglie e la formazione scolastica, valorizzando il ruolo degli enti locali nella ricostruzione.


Antonio Pettinari, nella sua qualità di Presidente delle Province Marchigiane, ha rappresentato con una lettera il comune sentire dei colleghi Presidenti e dell’intera comunità regionale il più vivo apprezzamento per la scelta fatta dal Presidente Luca Ceriscioli e dalla sua Giunta.


Un gruppo di amici di vecchia data si è ritrovato dopo tanto tempo. Una piacevole cena insieme, una rispolverata ai ricordi, una ripassata alla storia di ciascuno, una chiacchierata sulla situazione politica nazionale e locale.


Il percorso di riorganizzazione delle Camere di Commercio sta entrando nella fase finale e ci troviamo oggi a ribadire preoccupazioni e posizioni che già abbiamo assunto a diversi livelli e in diverse occasioni dal 2014 ad oggi.


Sembra che l’USR, ennesimo acronimo che sta per Ufficio Speciale per la Ricostruzione Post Sisma 2016, sarà dislocato a Caccamo è sarà pronto a giugno.


“Il Finanziamento delle spese di ricostruzione nelle aree colpite dal sisma deve essere finanziato al 100% con i fondi europei come proposto dalla Commissione Europea e condiviso dal Parlamento Europeo e non al 90% come vorrebbero alcuni stati”.


Il sindaco di Matelica, Alessandro Delpriori, interverrà venerdì 31 marzo a Firenze al G7 della Cultura, prima riunione in assoluto nella storia del G7 che l'Italia, su impulso del ministro Franceschini, realizza nell’obiettivo di porre al centro delle politiche di governo la cultura e il patrimonio culturale.


Sono stati erogati i primi 2,9 milioni di euro agli allevatori marchigiani delle zone terremotate. Riguardano 464 aziende agricole che hanno richiesto l’aiuto previsto dalla Strategia nazionale per la crisi del settore zootecnico.


"Siamo scandalizzati, ci sono Paesi che hanno deciso di andare a lucrare in una situazione del genere".


Decisa la data per le elezioni comunali 2017.


Il Sindaco Delpriori informa attraverso un post su Facebook di aver ricevuto un avviso di garanzia (leggi).


La lista delle buone intenzioni diramata da Paolo Gentiloni poco fa a Palazzo Chigi <(leggi) avrebbe il sapore della burla, non fosse che purtroppo l’attuale maggioranza ci ha ormai abituati all’utilizzo indiscriminato del futuro come tempo verbale circa l’operatività nel post-sisma.


Prorogate al 30 settembre 2017 le misure e le esenzioni sanitarie straordinarie (T16) per tutti i residenti dei Comuni marchigiani coinvolti negli eventi sismici dei mesi scorsi.


Il terremoto ha segnato e segna maledettamente il nostro tempo.


Sul terremoto il governo sta insistendo con una perseveranza pressoché indomita nel commettere marchiani errori.


Dopo la notizia della morte del geometra Alfredo Bracci, nominato Commendatore della Repubblica nel 2002, in molti sui social network e più generale nella città di Matelica, l'hanno ricordato per il suo impegno in molti campi.


“Affrontare l’emergenza, aiutare la ricostruzione, risolvere il tema del personale, dare sostegno agli enti locali, accelerare le procedure per la realizzazione delle opere di urbanizzazione necessarie per casette, per le stalle e per le scuole, riconoscere il danno indiretto alle attività turistiche e commerciali”.


“Un incontro molto positivo, nel corso del quale l’Unione europea ha manifestato attenzione e solidarietà verso le zone terremotate dell’Italia centrale. Le istituzioni si sono mostrate vicino alle comunità locali ed è questa l’Europa che tutti auspichiamo”.


Alla Camera sul Decreto Terremoto si sono registrati diversi errori, mancanze e molte criticità aperte e lontane da una soluzione.


Si è costituito anche in Provincia di Macerata il comitato promotore di Articolo 1 - Movimento Democratici e Progressisti.


"Sono davvero contento per il consigliere regionale Sandro Bisonni. La giustizia ha restituito a lui, alla sua famiglia ed al suo impegno per il bene comune la serenità che gli era stata tolta per colpa di accuse risultate prive di fondamento".


Chiusa la vicenda legata ai permessi della legge 104 il Consigliere regionale Sandro Bisonni intende chiarire alcuni aspetti dei fatti avvenuti.


E' stato votato all'unanimità il nuovo statuto della Provincia dall'Assemblea dei Sindaci. Un incontro, quello di ieri, molto partecipato durante il quale, dopo l'approvazione, in tanti si sono trovati concordi nel ribadire che la Provincia, quale Ente intermedio è indispensabile per dar voce alle istanze di un territorio che non vuole assolutamente restare passivo nei confronti delle scelte regionali.