...

In casa Matelica è arrivato il giorno dei saluti, è Mister Luca Tiozzo a lasciare la compagine biancorossa e sceglie di avvicinarsi alla sua Chioggia. Il tecnico era arrivato nella stagione 2017/2018 insieme al direttore sportivo Andrea Maniero, entrambi veneti.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...

...

Il più grande pilota di motocross di tutti i tempi, Antonio “Tony” Cairoli, vincitore di ben nove titoli mondiali di cui sei conquistati consecutivamente tra il 2009 e il 2014, è arrivato a sorpresa lunedì mattina sul tracciato del San Pacifico per una giornata di prove insieme all’altro pilota ufficiale della Ktm, lo spagnolo Jorge Prado.










...

Un sogno durato una stagione intera, quella che in “regular season” è stata la stagione perfetta; 22 vittorie su 22 partite, uno “score” da fare invidia a formazioni di alto livello ma un sogno che, allo scontro finale, è purtroppo svanito in 4 set.












...

Sono pronte Aurora Caroni, Alice Libretti, Elena Tomassini e Silvia Santacchi, le quattro ragazze allieve dell’Accademia delle Arti Sceniche e Visive ETRA di Camerino che, il 16 marzo scorso a San Benedetto, hanno vinto i Campionati Regionali di Danza Sportiva e che ora si accingono ad affrontare la fase nazionale a Catania del 7-8-9 maggio.



...

Caratterizzata dal maltempo, la terza prova Campionato Italiano Under23/Senior Maxxis di Enduro, disputatasi a Castelraimondo, ha visto il successo dell’abruzzese Davide Guerrieri (Ktm) nella classifica assoluta, dove ha preceduto Diego Nicoletti (Husqvarna Gaerne) e Nicolò Bruschi (Honda). Anche il Trofeo Airoh Cross Test, disputatosi solo su due passaggi per impraticabilità del terreno è andato al vincitore dell’assoluta Davide Guerrieri.


...

L’equipaggio dei francesi Stephane Consani-De La Haye (Skoda Fabia R5) trionfa al 26° Rally Adriatico e spezza l’egemonia di Umberto Standola (al debutto sulla Hyundai I20 New Generation dopo 6 successi su Skoda in questa gara), che finisce quarto. E’ questo l’esito un po’ a sorpresa dell’attesissimo e sempre duro Rally Adriatico, disputatosi sulle colline del Maceratese fra Cingoli, Apiro e San Severino e valido come prima del tricolore terra.