Castelraimondo: operativo il servizio pasti a domicilio

cibo 1' di lettura 08/02/2010 - E\' operativo il servizio di erogazione dei pasti a domicilio, voluto dall\'assessorato comunale ai servizi sociali.

\"Questo progetto innovativo ha la finalità di promuovere il permanere nel territorio di cittadini anziani, disabili, anche temporaneamente – spiega l\'assessore Esperia Gregori – a rischio di emarginazione sociale con impossibilità motivata a prepararsi autonomamente il pasto, consentendo loro di ussufruire di un servizio a casa propria a prezzi modici, evitando magari di toglierli dalla loro abitazione, garantendo loro autonomia e dignità\".


I destinatari del servizio sono portatori di handicap (certificati ai sensi della legge 104/92); ultra65enni con basso grado di autonomia che non abbiano parenti obbligati agli alimenti residenti nel comune, o se presenti, non siano in grado di provvedere alle necessità dell\'anziano per documentati motivi personali; soggetti a rischio di emarginazione segnalati dai Servizi sociali.


La richiesta va presentata su un apposito modulo, disponibile presso l\'ufficio servizi sociali del comune, sarà poi soggetta a valutazione da parte dell\'assistente sociale, con analisi della situazione familiare, economica e patologica ed il rischio di emarginazione da parte dell\'utente. I pasti saranno distribuiti tutti i giorni dell\'anno, festivi compresi, dalle 11.30 alle 12, da un\'apposita ditta.


Per tutte le informazioni contattare l\'ufficio servizi sociali: 0737/641723.


   

dal Comune di Castelraimondo
www.comune.castelraimondo.mc.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2010 alle 16:17 sul giornale del 09 febbraio 2010 - 572 letture

In questo articolo si parla di politica, castelraimondo, comune di castelraimondo, buoni pasto


logoEV
logoEV