Comunità montana: tavolo tecnico sulla zootecnia

luigi gentilucci 1' di lettura 01/04/2010 -

Un tavolo tecnico per approfondire i problemi legati alla zootecnia. E' questo il risultato della conferenza dei sindaci, riunita ieri nella comunità montana di Camerino, dal presidente Luigi Gentilucci, alla presenza dei rappresentanti dei comuni di Pievetorina, Muccia, Castel Sant'Angelo sul Nera, Camerino e Montecavallo.



L'incontro è stata l'occasione per i sindaci di conoscere Assuero Zampini, nuovo direttore della Coldiretti provinciale di Macerata, a cui sono state presentate le problematiche dell'agricoltura locale. "Sono molto soddisfatto della conferenza - spiega Gentilucci - tutta centrata sui problemi di tante persone che contribuiscono allo sviluppo e alla conservazione dell'ambiente montano, per cui ci stiamo impegnando ad attivare progetti con i fondi Life europei".


Il primo incontro del tavolo tecnico della zootecnia si terrà nella sede dell'ente montano il prossimo 15 aprile alle ore 11, sono stati invitati i rappresentanti dei comuni, delle associazioni di categoria e degli operatori agricoli. Tra i temi trattati quello del recente bando, emesso dal comune di Visso per assegnare la gestione di 500 ettari di verde, destinati a pascolo, vinto da un'azienda di Padova, per cui la conferenza dei sindaci ha espresso perplessità sulla metodologia adottata, che non avrebbe favorito la partecipazione degli allevatori locali.






Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2010 alle 21:42 sul giornale del 02 aprile 2010 - 497 letture

In questo articolo si parla di attualità, monia orazi, luigi gentilucci