San Severino: per Pasqua musei aperti

san severino piazza 1' di lettura 01/04/2010 - Per Pasqua e il Lunedì dell’Angelo musei aperti a San Severino Marche dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19. La speciale apertura è stata decisa dall’assessorato alla Cultura del Comune.

Si potranno visitare il museo archeologico “Moretti” di Castello al Monte dove sono conservati reperti preistorici, piceni (dalle vicine necropoli di Frustellano e Pitino) ed Etruschi e, soprattutto pezzi provenienti dagli scavi dell' antica Septempeda oltre ad una notevole collezione archeologica (raccolta da D. Pascucci nella seconda metà dell'800), comprendente più di 2000 reperti.


Porte aperte, inoltre, alla pinacoteca “Tacchi Venturi” di via Salimbeni dove è conservata la Madonna della Pace del Pinturicchio, tavola ritenuta da molti il suo capolavoro per lo splendore dei colori e la ricchezza del paesaggio.


Tra le altre opere si ricordano un Crocifisso ligneo del XIII-XIV secolo, alcuni affreschi provenienti dalla demolita chiesa di S. Francesco al Castello e l' affresco con Storie di S. Giovanni evangelista dei fratelli Lorenzo e Iacopo Salimbeni; inoltre un polittico di Vittore Crivelli (Madonna e Santi) e uno dell' Alunno (Madonna col Bambino e angeli). Altri pittori presenti sono Allegretto Nuzi, Lorenzo d' Alessandro, Paolo Veneziano, Bernardino di Mariotto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2010 alle 16:02 sul giornale del 02 aprile 2010 - 580 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche