Castelraimondo: castello di Lanciano aperto al pubblico per le festività

castello di lanciano 1' di lettura 02/04/2010 - Il museo intitolato alla principessa Maria Sofia Giustiniani Bandini, ultima ad abitare nel castello di Lanciano, lasciato dalla donna alla Curia di Camerino, è aperto al pubblico nel fine settimana pasquale, nel pomeriggio di sabato dalle 15.30 alle 18.30, così come nel pomeriggio di Pasqua e Pasquetta a cui si aggiunge l'apertura mattutina dalle 10.30 alle 12.30.

Lo rende noto Fabio Montesi, vice direttore del museo, a cui oltre alle stanze visitabili nel piano nobile del castello, tra cui il settecentesco salone degli Specchi progettato dall'Antinori, si sono aggiunte lo scorso anno altre dieci stanze dell'appartamento privato della nobildonna, tra cui la camera da letto, il salottino.


Si sta cercando di recuperare anche la vettura appartenuta alla principessa, che si conta di poter mettere in esposizione in futuro. Il museo è gestito dalla fondazione Masogiba, in collaborazione con il comune di Castelraimondo e la Pro Loco.


Il lunedì di Pasquetta si tiene "Il vecchio e l'antico", mercatino delle festività, in corso Italia dall'alba al tramonto.


   

dal Comune di Castelraimondo
www.comune.castelraimondo.mc.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2010 alle 16:41 sul giornale del 03 aprile 2010 - 3036 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelraimondo, comune di castelraimondo