Matelica: Itc una scuola che fa la differenza

raccolta differenziata 1' di lettura 02/04/2010 -

Una scuola "differente": con questo slogan, coniato dai ragazzi delle classi 1^ e 2^, l'Istituto Tecnico Commerciale "Antinori" - sede di Matelica ha aderito alla campagna di comunicazione promossa per il corrente anno scolastico dal Ministero dell'Istruzione e dal Ministero dell'Ambiente denominata "Scuola, Ambiente, Legalità".



Dopo aver approfondito alcuni aspetti legati al ciclo dei rifiuti e alla raccolta differenziata, collegandoli con le materie di studio curricolari, gli studenti si sono cimentati in alcune composizioni grafiche e testuali (disegni, slogan, vignette, ecc.) utili per comunicare la grande importanza dei piccoli gesti quotidiani che ruotano attorno alla raccolta differenziata dei rifiuti.


Per dare in prima persona il buon esempio, anche a scuola ci si è impegnati a far decollare la raccolta differenziata: grazie alla collaborazione del Cosmari sono arrivati in classe i contenitori (in cartone riciclato) per separare carta, plastica, alluminio e materiale organico.


Dopo averli assemblati e consegnati alle cinque classi del plesso matelicese, gli allievi del biennio si occuperanno del controllo sul corretto differenziamento dei rifiuti (per evitare di mischiare categorie merceologiche differenti) e dello svuotamento dei contenitori.


Scopo finale dell'iniziativa è quello di stimolare il coinvolgimento delle giovani generazioni sulle cosiddette "buone pratiche" applicate a tematiche ambientali, in un processo attivo di riflessione, rielaborazione e messa in opera.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2010 alle 22:37 sul giornale del 03 aprile 2010 - 703 letture

In questo articolo si parla di attualità, raccolta differenziata, matelica, comune di matelica


logoEV
logoEV