Castelraimondo: l'amministrazione esprime preoccupazione per Villeroy e Boch

comune di castelraimondo 1' di lettura 05/04/2010 - L'amministrazione comunale di Castelraimondo esprime profonda preoccupazione per la difficile situazione dei 44 dipendenti della Villeroy e Boch, stabilimento Vitaviva Italia srl di Castelraimondo, specializzata nella produzione di box doccia multifunzione e vasche idromassaggio.

Da mesi la giunta comunale segue l'evolversi dei fatti ed ha incontrato più volte il management aziendale.


"Auspichiamo che si possa trovare una soluzione più tempestiva possibile – spiega il sindaco Luigi Bonifazi – volta a salvaguardare i livelli occupazionali e a garantire la continuità produttiva, perchè questa azienda rappresenta un'importante realtà industriale, in un territorio già duramente provato dalla crisi".


   

dal Comune di Castelraimondo
www.comune.castelraimondo.mc.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2010 alle 15:47 sul giornale del 06 aprile 2010 - 752 letture

In questo articolo si parla di politica, castelraimondo, comune di castelraimondo