'Sistema turistico unico della provincia di Macerata' in Consiglio

provincia di macerata 1' di lettura 16/04/2010 - La proposta di costituzione del “Sistema turistico unico della provincia di Macerata” arriverà lunedì prossimo all’approvazione del Consiglio provinciale. Per il 19 aprile alle ore 15, infatti, è stata convocata l’assise provinciale con all’ordine del giorno la “Costituzione del Sistema turistico unico”, l’approvazione del relativo statuto e dell’atto costitutivo”.

La nuova Associazione, una volta concluso il suo iter con l’adesione dei Comuni, è destinata a sostituire i tre “Sistemi” turistici oggi esistenti: “Monti Sibillini”, “Terre dell’Infinito”, “Mare Adriatico e delle Grandi Firme”.

Nella stessa seduta il Consiglio provinciale dovrà approvare il rendiconto della gestione 2009, trattare l’interpellanza del consigliere Salvi sulla situazione dello stabilimento “Vitaviva” di Castelraimondo e discutere diverse mozioni, già iscritte all’ordine del giorno della precedente seduta e poi rinviate. Sono quelle che erano state presentate dai consiglieri Marangoni, Silenzi, Monaldi, Montecchiari.

Tre riguardano temi ambientali: l’emergenza rifiuti, le attività di una fonderia di Tolentino, il rigassificatore di Porto Recanati. Le altre sono relative alla solidarietà alle popolazioni di Haiti, al codice etico, all’istituzione a Cingoli del “polo per il turismo”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2010 alle 18:53 sul giornale del 17 aprile 2010 - 429 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, provincia di macerata