Pec-Day: Capponi invita le imprese a usare la posta certificata

giuramento franco capponi 2' di lettura 25/04/2010 - Lunedì 26 aprile arriva il “Pec-day”, la giornata della Posta Elettronica Certificata: da tale data il Governo offre a tutti i cittadini italiani maggiorenni la possibilità di richiedere l’attivazione gratuita di una casella di posta elettronica certificata (PEC), ottenibile collegandosi al sito www.postacertificata.gov.it e seguendo le istruzioni riportate.

La Provincia di Macerata ha già attivato da diversi mesi una propria casella certificata (provincia.macerata@legalmail.it) e in occasione del “Pec-day” il presidente Franco Capponi invita ad approfittare di questo utilissimo strumento tutti coloro che a vario titolo si relazionano con le pubbliche amministrazioni ed interagiscono con le stesse: contribuenti, fornitori, utenti e così via.


“Auspico che siano soprattutto le imprese locali che prestano servizi o effettuano forniture alla Provincia ad attivare la PEC, ad esempio per l’invio informatizzato delle loro fatture, il che consentirebbe alle aziende fornitrici di evitare la trasmissione dei documenti cartacei e di ottenere pagamenti più tempestivi, e all’ente di proseguire i processi di innovazione e di ‘smaterializzazione’ documentale che costituiscono due passaggi fondamentali nella modernizzazione della PA, fortemente voluta e realizzata dal Ministro Brunetta”. La casella di posta elettronica certificata consente infatti ad ogni cittadino di dialogare con qualsiasi ufficio o ente pubblico, di presentare istanze o spedire documenti, senza più bisogno di recarsi di persona, essendo la corrispondenza tra caselle Pec l’unica forma di comunicazione virtuale che ha lo stesso valore legale e le stesse garanzie di un invio postale fatto con raccomandata.


L’Assessore provinciale ai servizi telematici, Nazareno Agostani, ricorda che “la massima diffusione della PEC sta a cuore a tutte le amministrazioni pubbliche locali e periferiche insediate nel territorio maceratese che si sono già adoperate per ricevere qualsiasi comunicazione da parte dell’utenza locale, attivando propri indirizzi certificati, disponibili nei siti web o reperibili consultando www.paginepecpa.gov.it”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2010 alle 17:20 sul giornale del 26 aprile 2010 - 428 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, franco capponi


logoEV
logoEV