La Corte dei conti elogia Unicam per l'accordo di programma

bilancio 1' di lettura 29/04/2010 - Ancora riconoscimenti per l’Università di Camerino. Nel recentissimo “Referto sul sistema universitario” della Corte dei Conti, il massimo organo di magistratura contabile del nostro Paese, l’Università di Camerino viene citata in termini elogiativi per due questioni molto importanti e sulle quali l’Ateneo ha concentrato e sta concentrando tutti gli sforzi.

La Corte dei Conti ha infatti citato l’Ateneo camerte per essere una delle due sole università italiane ad aver adottato la contabilità economico-patrimoniale, con apprezzamento per questo tipo di scelta. Dal 2002 infatti l’Università di Camerino adotta un sistema di contabilità economico-patrimoniale, strumento che consente di valutare, controllare e prevedere l’evoluzione nel tempo della dinamica della spesa, proprio nell’ottica di massima trasparenza e leggibilità dei bilanci.


La magistratura contabile menziona poi nuovamente l’Università di Camerino quando si trova a sottolineare processi di autocorrezione intrapresi dagli Atenei in direzione di un ridimensionamento organizzativo anche al fine di razionalizzare l’offerta formativa. Tra i cinque casi segnalati figura anche l’accordo di programma sottoscritto tra l’Università di Camerino, l’Università di Macerata, il Miur e la Provincia di Macerata.


“L’essere portati ad esempio dalla Corte dei Conti, in una relazione che risulta peraltro essere molto critica nei confronti del sistema universitario nazionale – ha affermato il prof. Fulvio Esposito, Rettore Unicam – su due aspetti così importanti per la gestione e la governance dell’Ateneo rappresenta un ulteriore stimolo a proseguire sulla strada che Unicam ha da tempo intrapreso”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2010 alle 20:17 sul giornale del 30 aprile 2010 - 429 letture

In questo articolo si parla di attualità, bilancio, università di camerino, camerino, Unicam


logoEV
logoEV