San Severino: il volume dell'architetto Bravi al salone del Libro di Torino

1' di lettura 18/05/2010 - E’ stato presentato al Salone internazionale del Libro di Torino il volume “San Severino Marche. Lettura di una città attraverso la sua evoluzione urbana” a cura dell’architetto Debora Bravi. La pubblicazione dell’opera, uno studio completo e puntuale che analizza l’evolversi della storia della città attraverso l’analisi dei documenti d’archivio - delibere consiliari dal Trecento ad oggi, statuti medievali, registri del catasto, iconografie sacre, cartografie del catasto gregoriano ma anche piante e foto antiche -, è stata voluta dal Comune di San Severino Marche e dalla Comunità Montana delle Alte Valli del Potenza e dell’Esino.

La presentazione, ospitata nello stand della Regione Marche, ha riscosso molto interesse. Dopo una breve introduzione dell’assessore alla Cultura, Alessandra Aronne, Alessandra Rossetti, dell’ufficio Cultura del Comune, ha dato voce all’autrice, assente per problemi di salute, leggendo una nota di presentazione redatta dalla stessa.


Terminata con un lungo applauso, la presentazione è stata seguita dai numerosi apprezzamenti dei presenti riguardo alla ricca galleria fotografica che correda il testo, alle tavole progettuali inserite, alla chiarezza esplicativa che avvicina all’architettura anche i profani.


Il libro che “racconta” in modo rigoroso e accurato l’espansione urbanistica di San Severino Marche, sarà presto presentato in città, prezioso strumento per condurre non soltanto i visitatori, ma anche gli stessi abitanti alla scoperta dei luoghi cari ai settempedani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2010 alle 16:40 sul giornale del 19 maggio 2010 - 649 letture

In questo articolo si parla di libri, attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche