Pieve Torina: riunione straordinaria della L.A.M., si va alle elezioni

elezioni 1' di lettura 16/06/2010 -

Martedì sera alle 20:30 presso la sala consiliare del Comune di Pieve Torina si è svolta una riunione straordinaria della L.A.M., Lega Autonomie Municipali, per fare il punto sugli sviluppi politici ad una settimana dalla sentenza del Consiglio di Stato, che ha sancito il riconoscimento del diritto di riammissione alla competizione elettorale.



Intenso il dibattito e numerosi gli interventi con Luigi Gentilucci che ha introdotto i lavori, relazionando ai partecipanti, lo stato di fatto degli incontri dei giorni scorsi.

Una compagine matura si apre al confronto, come fatto dalla L.A.M., ma purtroppo mancano le condizioni politiche per un accordo, così con la coerenza, la perseveranza e la serietà che contraddistingue il movimento Lega Autonomie Municipali e le sue scelte, l’assemblea sovrana all’unanimità ha votato sancendo il ritorno alle urne.

Aspettando quindi le motivazioni della sentenza al fine di capire se le liste saranno bloccate al 9 maggio 2009 oppure ve ne saranno di nuove, la L.A.M. ha dato avvio ad iniziative territoriali volte ad incontrare i cittadini.

Info: www.autonomiemunicipali.org






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2010 alle 18:42 sul giornale del 17 giugno 2010 - 521 letture

In questo articolo si parla di attualità, Lega autonomie municipali, pieve torina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ct





logoEV
logoEV


Cookie Policy