Internet: la Provincia sul podio del 'Premio web Italia'

2' di lettura 19/07/2010 -

Piazzamento d’onore per il sito internet istituzionale delle Provincia di Macerata al Premio Web Italia 2010. La Provincia di Macerata concorreva al riconoscimento nazionale con il sito da pochi mesi ristrutturato e la commissione giudicatrice a giugno aveva inserito l’ente maceratese nella rosa delle nomination.



A Città Sant’Angelo (Pescara) dove lo scorso fine settimane si è svolta la cerimonia di premiazione, il premio 2010 è andato alla Provincia di Milano. C’è stata tuttavia grande soddisfazione da parte della Provincia e di Task (la società pubblica che ha curato il restyling del sito e che gestisce la rete telematica provinciale) in quanto il piazzamento d’onore rappresenta un traguardo in cui la Provincia di Macerata e Task sono risultate seconde solo ad una grande ed importante realtà provinciale, il cui sito è opera di una società privata che gestisce il web di importanti realtà, non solo pubbliche.

Alla cerimonia finale, condotta da Carlo Massarini, ha partecipato Task nelle persone dell’Amministratore Unico Sandro Cacchiarelli, del presidente del Comitato di coordinamento, Nazareno Agostini e del presidente del Comitato tecnico scientifico, Piero Morresi.

Il Premio Web Italia viene annualmente assegnato ai migliori siti web italiani per sottolineare il valore di nuove professioni nate con lo sviluppo dell’Information technology e per individuare e valorizzare l’operato di quanti riescono a raggiungere l’eccellenza nel panorama delle produzioni italiane nel web, dando il proprio contributo nei vari ambiti della Società dell’informazione, delle tecnologie, dell’innovazione e dei nuovi media.

L’iniziativa, che si propone di sostenere e diffondere l’operato sia degli enti e delle aziende che promuovono lo sviluppo di siti web sia quello delle professionalità che li realizzano, assegna Premi di categoria tra i quali ce n’è uno dedicato alla Pubblica Amministrazione, che nelle edizioni passate è andato tra gli altri alla Regione Emilia Romagna, al Comune di Modena, alla Regione Umbria, alla Polizia di Stato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2010 alle 15:52 sul giornale del 20 luglio 2010 - 390 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/amG





logoEV
logoEV