Montelago Celtic Night 2010: i Sibillini abbracciano l'anima d'Irlanda

3' di lettura 05/08/2010 -

Sei e sette agosto: due giornate per Montelago Celtic Night, il grande raduno celtico che torna ancora una volta sull’altipiano di Colfiorito, a Taverne di Serravalle di Chienti, conservando il nome del luogo magico che l’ha ospitato per le prime cinque edizioni.



La manifestazione, ancora una volta organizzata da Arte Nomade con il patrocinio di vari enti, riesce a calamitare in un’unica notte oltre ventimila presenze, che rivivono nel fresco della notte stellata, le atmosfere, le musiche ed i canti degli antichi druidi, in un evento all’insegna del rispetto per l’ambiente.

Il programma prevede per venerdì 6 agosto l’inaugurazione della mostra “Le radici profonde non gelano”, e a seguire, dalle 21 i concerti di “La corte di Lunas”, “Abnoba” e i “Mortimer McGrave”. La giornata sarà ricca di eventi sin dal mattino, il prossimo 7 agosto con una serie di convegni alle 10.30 “La letteratura fantasy” a Montelago e alle ore 12 la “Battaglia di Montelago”. La novità è quella dei libri viventi, con la “Living library”, dalle ore 11 di quando, nei pressi della tenda Tolkien, chi vorrà potrà prendere in prestito dall’associazione Idee in Movimento un libro vivente. libri, infatti, sono persone disponibili a raccontare le loro storie vere, vive e ad interagire rispondendo alle domande dei lettori. Non attori, né recite o simulazioni, ma persone che parlano semplicemente di se stessi, mettendosi in gioco con le proprie esperienze di vita per raccontarsi e raccontare e che, dietro le diversità, trovano ciò che accomuna tutti quanti: l'essere umano.

Dalle 15 apre il baby park ed inizia la quinta edizione dei giochi celtici, dalle 16 iniziano gli stage (danze storiche,scherma antica, cornamusa,arceria storica, chitarra acustica, violino irish style, per info e prenotazioni: artenomade@artenomade.com) dalle 17 l’approfondimento culturale. La magia dell’accensione dei fuochi alle 20.45 dà inizio alla lunga notte, in attesa dell’alba, scandita dai concerti di Gabriele Possenti, Birkin tree, J&T Special Project, Gráda, Kila, Barbarian Pipe Band, The Shire. Nel 2009 è stato inaugurata l’apertura del sentiero Assisi/Ascoli Piceno che collega la via Francigena (da Roma a Santiago di Compostela) con gli antichi percorsi che conducevano a Gerusalemme.

Montelago Celtic Festival ha organizzato per giovedì 5 agosto un’escursione a piedi che parte da Serravelle di Chienti, transita sotto i contrafforti delle mura ducali dei Da Varano, per raggiungere l’altopiano di Colfiorito sede della festa celtica, percorrendo proprio una delle tappe del pellegrinaggio Assisi/Ascoli Piceno. Lungo il percorso è stato visitato un capolavoro del Rinascimento, l’incredibile opera idraulica di captazione acque conosciuta come Botte Varano, che il Comune di Serravalle di Chienti ci aprirà in via del tutto eccezionale. Ritrovo all’info point della festa, in località Taverne di Serravalle, alle ore 10,00. Saranno previsti 10.000 posti auto, parcheggio camper, posti tenda illimitati, servizi di ristorazione, fuochi, servizi di assistenza medica, giochi.






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2010 alle 16:23 sul giornale del 06 agosto 2010 - 801 letture

In questo articolo si parla di monia orazi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aYO